seguici su facebook   english version   Comune di Montebelluna

BIBLIOTECHE AREA MONTEBELLUNESE

HOME
LA VERA STORIA DI CAPITAN UNCINO
©Piemme
Pierdomenico Baccalario
LA VERA STORIA DI CAPITAN UNCINO
Piemme, 2011
(Il battello a vapore. One shot)


 da 13 anni




Link al catalogo




Il 28 aprile del 1829 nasce un bambino di nome James, figlio illegittimo del re d'Inghilterra.
Per questo motivo viene immediatamente allontanato da corte e mandato a vivere in Oriente con la madre. All'oscuro delle nobili origini, il ragazzo cresce ribelle, coraggioso e affascinato da tutto ciò che riguarda il mare, tanto che, a soli 13 anni, si imbarca come aiuto cambusiere su una nave. Questo lo porta a vivere incredibili avventure, incontri con temibili pirati e famelici coccodrilli... fino a che la verità non viene a galla...


"Il commediografo guardò in modo sfacciato l'uncino di James e, a differenza di tutte le altre persone, che evitavano l'argomento, gli domandò, senza alcuna ipocrisia - Che cosa vi è successo?
- E' una vecchia storia - rispose James.
- La prego, me la racconti.
Aveva un modo così naturale di essere curioso, che James assaporò, per la prima volta in molti anni, la sensazione di aver trovato una persona che gli assomiglisse.
Ordinarono.
- Mi stavate dicendo della vostra mano... - insistette Barrie, non appena arrivarono le birre. - Come vi è venuto in mente di andare in giro con una testa di elefante?
- Sono un pirata - rispose James."