seguici su facebook   english version   Comune di Montebelluna

ARCHIVIO NEWS

HOME
31/12/19
formazione > CHI HA RUBATO LA PUBERTÀ?
Archivio News
@Alessandra Marin


Corpi narrati e da narrare, tra storie e realtà
Progetto a cura di Hamelin Associazione Culturale


Iniziativa all'interno del progetto La stanza delle meraviglie

PER CHI É QUESTO CORSO
:
Insegnanti della scuola secondaria di primo grado.

DESCRIZIONE:
Primo incontro:
18 febbraio, ore 15:30-18:00
Nicola Galli Laforest, Giordana Piccinini- Hamelin associazione culturale.
Esperti di letteratura per ragazzi, si occupano sul territorio nazionale di educazione alla lettura in collaborazione con scuole e biblioteche. Collaborano con l'Università di Bologna e il Centro per il Libro e la Lettura.


Cosa racconta la letteratura per ragazzi contemporanea? Come lo fa? Quanto è presente, e come, il tema del corpo nei libri rivolti specificatamente a preadolescenti e adolescenti? Una riflessione sul farsi delle identità, e su come viene rappresentata la crescita nella narrativa, all'interno di una breve panoramica di consigli sui migliori titoli usciti negli ultimi anni.

Per approfondire: In cerca di guai. Studiare la letteratura per l'infanzia, Edizioni Junior, 2021


Secondo incontro:
5 marzo, ore 15:30-18:00
Nicoletta Landi, antropologa.
Tutor didattica presso l'Università di Bologna, collabora con agenzie educative nazionali e internazionali come ricercatrice e formatrice. Tra le attività più recenti, la partecipazione alla sperimentazione e alla diffusione del progetto di educazione affettiva e sessuale W l'amore destinato alle classi terze della scuola secondaria di primo grado, insegnanti e famiglie.


Un percorso tra antropologia, didattica e letteratura sul tema del corpo nella pubertà e dell'educazione alla sessualità. Come sono cambiate le percezioni (e le pratiche) degli e delle adolescenti rispetto al corpo, proprio e altrui? Come vivono e cercano di soddisfare le proprie naturali curiosità, se trovano negli adulti per lo più approcci normativi o un silenzio educativo che non permette loro di accedere a risorse fisiche e simboliche attraverso cui costruire la propria identità e la propria salute sessuale e relazionale?

Per approfondire: Il piacere non è nel programma di scienze! Educare alla sessualità, oggi, in Italia, Meltemi Linee, 2017


Formazione gratuita, su prenotazione.
Gli incontri saranno online su piattaforma Zoom.


Per informazioni e iscrizioni scrivere a ragazzi@bibliotecamontebelluna.it