seguici su facebook   english version   Comune di Montebelluna

CALENDARIO EVENTI

HOME
GIUGNO 2010
L M M G V S D
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
LUGLIO 2010
L M M G V S D
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
AGOSTO 2010
L M M G V S D
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
SETTEMBRE 2010
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
spettacoli > LA STORIA DI TONLE. PROVA APERTA
venerdì 11 giugno 2010
Auditorium della Biblioteca
ore 21.00
© teatroipotesi.org
La storia di Tönle di Mario Rigoni Stern.
Prova aperta dello spettacolo a cura del Teatro Ipotesi di Genova.

Con Pino Petruzzelli.
Luci e fonica Francesco Ziello.
L'opera letteraria è pubblicata da Giulio Einaudi Editore.


"Storia di Tönle è la mia opera più bella" dice Mario Rigoni Stern. "Se coltivare boschi è segno di civiltà, danneggiarli e distruggerli è inciviltà e regresso."


Scrittore e attore, Pino Petruzzelli nasce a Brindisi e, dopo gli studi a Roma, lavora per mettere la cultura al servizio di importanti cause sociali, andando a conoscere in prima persona le realtà che poi racconta. Fonda il Centro Teatro Ipotesi, che si occupa di temi legati al rispetto e alla conoscenza delle culture, e parte per un viaggio che non è ancora terminato. La prima meta sono le riserve degli Indiani Pueblo in Nuovo Messico poi, per anni, attraversa le nazioni dell'area mediterranea vivendo come e con le persone che incontra.
Da questi viaggi nascono spettacoli in cui racconta la profonda umanità di chi è costretto a vivere situazioni difficili. Scrive Piccolo viaggio lungo il Mediterraneo e, con il giornalista Massimo Calandri, Marocco, Albania e Il G8 di Genova. Nel 2004 scrive Grecia e Zingari: l'Olocausto dimenticato (coprodotto dal Festival di Borgio Verezzi e trasmesso dalla trasmissione Terra! di Canale 5). Nel 2005, con Predrag Matvejevic' e Massimo Calandri, scrive Periplo Mediterraneo, un testo che racconta la vita di chi, in un Mediterraneo tutt'altro che pacificato, vive sulla propria pelle gli orrori della grande Storia. Nel 2006 con L'olocausto di Yuri racconta le responsabilità che ebbero scienza e medicina durante il nazismo (trasmesso da Terra!).
Nel 2007 percorre l'Italia di chi vive lavorando la terra; ne nasce lo spettacolo Di uomini e di vini ispirato alla fatica dei vignaioli. Nel 2008 mette in scena Con il cielo e le selve tratto dal libro Uomini, boschi e api di Mario Rigoni Stern. È dello stesso anno l'uscita del libro Non chiamarmi zingaro, edito da Chiarelettere, dedicato alle culture rom e sinta.

Quest'anno Petruzzelli torna ai testi del grande Rigoni Stern per cantare - con Storia di Tönle di Mario Rigoni Stern - un diverso senso dell'esistenza, in cui si è solitari e non soli, in cui l'errare personale imposto dalla miseria o dalla guerra si compie come continuo anelito al ritorno al proprio focolare. Parola dopo parola Petruzzelli/Rigoni Stern ci accompagna in un mondo fatto di amore per la propria terra e per le proprie radici dove i pensieri di Tönle, montanaro semplice, forte, generoso e tenace, suonano alti nello splendore di una natura violata dalla prima guerra mondiale, ma non sconfitta. Quando cessa il rumore della battaglia, si torna a respirare un clima di rinascita e di speranza.


>> scarica l'invito alla rassegna 'Cittadino del nostro tempo Montebelluna ricorda Mario Rigoni Stern', col programma completo


info Biblioteca di Montebelluna
0423.600024 | info@bibliotecamontebelluna.it