seguici su facebook   english version   Comune di Montebelluna

CALENDARIO EVENTI

HOME
GIUGNO 2010
L M M G V S D
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
LUGLIO 2010
L M M G V S D
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
AGOSTO 2010
L M M G V S D
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
SETTEMBRE 2010
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
ad alta voce > FIORI, ORTI E GIARDINI
Biblioteca di Montebelluna
ore 18.30
© Ist. Biblioteca di Montebelluna
FIORI, ORTI E GIARDINI. Una lettura decorativa.
Appuntamento con Aperitivi di Letture i venerdì 18 e 25 giugno, 2 e 9 luglio 2010.

Venerdì 18 giugno 2010 - ore 18.30
Pino Costalunga legge da
Il racconto dei racconti di G.B. Basile

Il Cunto de li cunti -così nel suo titolo originario- raccoglie, in un ordine che richiama quello delle giornate del Decameron di Boccaccio, fiabe tratte dalla tradizione popolare, trasformate però in veri e propri prodotti letterari con l'uso di un dialetto più colto di quello effettivamente parlato e con l'inserimento di notazioni ironiche e commenti moralistici. Il risultato è un libro straordinario, insieme regale e grottesco, gentile e comico la cui lettura non mancherà di allietare e stupire il grande pubblico.


Venerdì 25 giugno 2010 - ore 18.30
Martina Pittarello legge da
La pazienza del giardiniere di P. Pejrone
e poesie di M. Gualtieri, G. Pascoli, E. Montale, A. Zanzotto

Paolo Pejrone, architetto, è promotore in Italia di un nuovo e sempre più popolare atteggiamento di attenzione e amore per piante, giardini e orti, e della riscoperta del giardinaggio come via per riappropriarsi di virtù dimenticate. Il testo proposto ribadisce nei contenuti questa idea di giardino basata sulla semplicità e sulla spontaneità.


Venerdì 2 luglio 2010 - ore 18.30
Renato Romagnoli legge da
Robinson in città di I. Pizzetti
e L'uomo che piantava gli alberi di J. Giono

La lettura di Pizzetti proporrà una sorta di viaggio nell'ordinaria normalità della natura così come emerge dal cemento di una città, attraverso la cui grigia barriera fanno sentire la loro presenza gli animali, gli insetti, le piante, la pioggia. Un nuovo e originale sguardo sugli eventi che la natura organizza quotidianamente sotto i nostri occhi.
Con Giono scopriremo invece un pastore silenzioso e quasi solenne che nella sua burbera riservatezza dedica la vita al grandioso progetto di piantare ogni giorno cento alberi, "un'opera degna di Dio".


Venerdì 9 luglio 2010 - ore 18.30
Margherita Stevanato legge da
M. Yourcenar, A. Palazzeschi, A. Schnitzler, U. Pasti, J. Seonkyeong e G. Durrell

Un volo spassosissimo, dal componimento I Fiori di Palazzeschi in cui la natura assume le sembianze umane più ricorrenti, rappresentando anche quegli aspetti carnali, comici e grotteschi tipici della vita dell'uomo, ai Fiori di Arthur Schnitzler ove la natura assumerà l'accezione dello strumento necessario a veicolare sentimenti, passioni ed emozioni. Durrell in chiusura confermerà l'incontrastata passione dell'autore per il ricchissimo ecosistema itinerante in cui si fondono satira e natura, scienza e cabaret.


>> scarica la cartolina e la locandina di Aperitivi di Letture 2010


info Biblioteca di Montebelluna
0423.600024 | info@bibliotecamontebelluna.it