seguici su facebook   english version   Comune di Montebelluna

BIBLIOTECHE AREA MONTEBELLUNESE

HOME
LA SEDICESIMA LUNA
© Mondadori
Kami Garcia e Margaret Stohl
LA SEDICESIMA LUNA
Mondadori, 2010
(I Grandi)


 da 14 anni





Ethan vive in una piccola città dove tutti sanno tutto degli altri e chiunque si comporti in modo originale o venga da fuori è immediatamente escluso. Eppure si capisce che i misteri sono tanti, legati a misteriosi riti degli antenati, ad amuleti e a case che si dicono stregate. Aspettando di finire la scuola ed andarsene, non gli resta che sperare che arrivi qualcuno a rendere sopportabili le giornate. É Lena, uscita direttamente dai suoi incubi più spaventosi...


"Ero così avviluppato nei miei ragionamenti si chi potesse essere, da aver dimenticato chi era davvero. La ragazza che sognavo da mesi, la ragazza che era sempre nei miei pensieri, era la nipote di Macon Ravenwood. E io la stavo accompagnando a cas. La Casa Infestata, la chiamavamo tutti.
Me compreso.
Lei si guardava le mani. Non ero l'unico a sapere che Lena viveva nella Casa Infestata. Chissà cosa aveva sentito nei corridoi della scuola, chissà se sapeva quello che tutti dicevano di lei. Il disagio che le leggevo in faccia mi disse che sì, lo sapeva. Non so perché, ma non sopportava di vederla così. Così pensai a qualcosa da dire per rompere il silenzio. - Come mai ti sei trasferita qui da tuo zio? In genere la gente cerca di scappare da Gatlin. Nessuno vuole venirci a vivere".


"Le afferrai le mani ma lei cercò di divincolarsi. Di solito da Lena sentivo emenare una sorta di calore solare, ma questa volta sembrava più un tornado. - Lena, lei non è te. E lui non è me. Tutto questo è successo più di cento anni fa.
Lena era vicina all'isteria. - Lei è me. È per questo che il medaglione vuole che io veda tutto questo. Mi sta dicendo di stare lontana da te. Per non farti del male quando passerò alle Tenebre".