seguici su facebook   english version   Comune di Montebelluna

BIBLIOTECHE AREA MONTEBELLUNESE

HOME
LA CREATURA
©Newton Compton
Chris Priestley
LA CREATURA
Newton Compton, 2012
(Vertigo)


 dai 14 anni




Link al catalogo




Billy vive a Londra ed è un borseggiatore. Mentre il ragazzo è minacciato da Fletcher, che con un coltello in mano gli sta intimando di rendergli dei soldi, arriva Cretur e tutto cambia. La mostruosa creatura ha un aspetto terrificate, ma salva Billy, lo aiuta in varie situazioni e alla fine diventa sua amica. A una condizione: che Billy segua e tenga sotto controllo uno strano e misterioso personaggio, il professor Victor Frankenstein.


"Come se non fosse abbastanza, il corpo tornato in vita non era un corpo qualsiasi: apparteneva all'uomo di gran lunga più alto che Billy avesse mai visto, e di sicuro il più orribile. Quel gigante poteva sfiorare i due metri e venti, forse anche di più. I lisci capelli neri ricadevano sul viso come macchie di inchiostro, oscurando in parte - non del tutto - un volto che pareva quello di un cadavere che fosse rimasto appeso al ponte delle esecuzioni troppo a lungo, con le acque del Tamigi a lambirlo, onda dopo onda. Gli occhi erano chiari e, anche se adombrati dall'espressione arcigna, riuscivano ancora a catturare quel poco di luce nell'aria."

"Billy annuì e Cretur fece un passo nella debole luce: la sua mole imponente era ancora più incredibile in quello spazio ristretto. Gratz si ritrasse, terrorizzato.
- Un Golem! -, gridò. -Perché hai portato un Golem nella mia casa? - Un cosa? - chiese Billy. Ma adesso il vecchio stava urlando.- Fuori di qui! Fuori!-"

"Sembrava una scana venuta fuori da un incubo, e la strana angolazione da cui Billy la osservava la rendeva ancora più assurda. Frankenstein entrò di nuovo nel campo visivo di Billy: per un attimo il ragazzo ebbe l'impressione che la sua figura tremasse e si allungasse, ma la sua visuale era distorta dal vetro e dalla luce. Frankesntein si fermò, come se fosse rapito dai suoi pensieri, e si passò il dorso della mano sulla fronte. Billy vide la scia di sangue che si lasciava dietro."