GIANCARLO CUNIAL

CANOVA. LE MOLTE VITE | 21 APRILE 2023

Giancarlo Cunial dialoga con i giornalisti Dino Boffo, Daniele Ferrazza, Umberto Folena

Auditorium della biblioteca comunale | 18.00 

Evento in collaborazione con l’Associazione socio culturale ApertaMente e il Comitato Chiesa Vecchia Biadene

L’opera racconta, con rigoroso taglio storico, la vita incredibile di Antonio Canova che, partito dal piccolo paese natale di Possagno, è arrivato ad essere il più grande artista del periodo neoclassico, le cui opere erano contese da re, principi, papi, imperatori. Ma Canova non è stato solo lo scultore che tutti conoscono. Egli ha vissuto contemporaneamente molte vite: quella dell’accademico, del mecenate e del formatore di tanti studenti avviati all’arte; quella del (primo) moderno imprenditore artistico; quella del diplomatico (fu lui a trattare con i Grandi della Terra riuniti a Parigi la restituzione delle opere d’arte trafugate da Napoleone); quella del viaggiatore per l’Italia e l’Europa; quella dell’artista filantropo che volle reinvestire nella patria veneta gli immensi proventi della sua arte.
(dal comunicato stampa di presentazione del volume)

GIANCARLO CUNIAL
Laureatosi in filosofia a Padova, è stato Sindaco di Possagno, docente di Storia e Filosofia all’Istituto Cavanis-Canova di Possagno e collaboratore alla direzione del Museo Canova di Possagno. Oltre a diversi scritti di storia e tradizioni locali, è autore di alcuni saggi sulla vita e le opere di Canova, tra cui la Guida della Gipsoteca Canoviana, e del romanzo storico La Crocerossina del Grappa (Santi Quaranta, 2014).

Ingresso libero – info
0423.617536 | info@bibliotecamontebelluna.it

Lunedì 1 LUGLIO
NON sarà possibile accedere al catalogo provinciale
NON sarà possibile effettuare iscrizioni e prestiti 
a causa di interventi di manutenzione al sistema.

Questo si chiuderà in 15 secondi